...
Le nostre offerte speciali
Una vacanza da sogno
 
 
 
Facebook
Google+
 
richiesta senza impegno
vai al modulo
 
...

Alpinismo nelle Dolomiti

L’Alta Pusteria offre le vie ferrate e le scalate più belle

Per gli amici dell’alpinismo e gli appassionati della montagna l’Alta Pusteria con le sue montagne meravigliose offre una gran quantità di tour interessanti sulle vette più belle.


Qui sotto una piccola scelta di belle & attrattive vie ferrate dell’ Alta Pusteria

Il Monte Paterno (2744 m) in Alta Pusteria, l'ampia e alta valle tra le Dolomiti
Via ferrata per esperti: sicurezza di passo, assenza di vertigini e resistenza.

Partenza: Rifugio Locatelli (2450 m), raggiungibile da Dobbiaco (Lago di Landro – Valle della Rienza), da Sesto/Moso (Rifugio Piano Fiscalina – Rifugio Fondo Valle) oppure dal Lago di Misurina (strada accessibile previo pagamento di pedaggio che conduce al parcheggio antistante il Rifugio Auronzo).
Percorso: Dal Rifugio Locatelli, un sentiero battuto conduce verso la "Frankfurter Würstel" (la Salsiccia) fino alle gallerie. All'uscita delle gallerie inizia il tratto attrezzato che passa la Forcella del Camoscio e, tenendo la destra, sale ripido fino alla vetta. L'area della vetta è piuttosto ghiaiosa e instabile e offre percorsi alternativi che possono confondere l’alpinista. È importante prestare la massima attenzione. Si fa ritorno alla Forcella del Camoscio, e da qui ci si abbassa di alcuni metri lungo un canalone fino a raggiungere il sentiero risalente alla guerra che conduce alla Forcella Lavaredo.
Durata: un'ora abbondante sia per l'ascesa, sia per la discesa.
Particolarità : Il Monte Paterno è una cima imponente delle Dolomiti di Sesto. Oltre ai numerosi passaggi su roccia, è possibile raggiungere la vetta anche seguendo l'emozionante sentiero De Luca-Innerkofler che, come tutte le vie ferrate della zona, risale alla prima guerra mondiale. La sua particolarità è una galleria lunga circa 600 metri che attraversa la roccia (obbligatorio l'uso di casco e torcia!). E chi ridiscende la via ferrata dalla Forcella del Camoscio in direzione Forcella Lavaredo, è ricompensato dalla vista di un panorama mozzafiato.


Torre di Toblin (2627 m) in Alta Pusteria, l'ampia e alta valle tra le Dolomiti
Via ferrata per esperti: sicurezza di passo, assenza di vertigini e resistenza.
Partenza: Rifugio Locatelli (2450 m), v. sopra
Percorso: Alle spalle del Rifugio Locatelli, il sentiero parte in salita verso la vetta. Dopo pochi minuti , un cartello indica il percorso sulla sinistra. Seguendo le indicazioni si gira intorno alla vetta sul lato nord. Già ad una quota piuttosto elevata, si raggiunge un tratto attrezzato con corde che conduce all'inizio della via ferrata Dolomitenfreunde (“Amici delle Dolomiti“). Da qui il percorso si fa piuttosto esposto e avventuroso: 140 m costituiti prevalentemente da scalini di acciaio a strapiombo (ca. 17 gradini) che conducono alla cima. Il punto culminante del percorso è un ampio camino, all'interno del quale si è costretti a passare da una parete all'altra, che termina con un ripido attraversamento su ganci piegati e scivolosi. Per la discesa, seguire le indicazioni ben visibili per il "Feldkurat-Hosp-Steig".
Durata: Ascesa dal rifugio alla vetta 45 min.; discesa dalla vetta al rifugio 40 min.

Qui sotto una piccola scelta di belli & attrattivi giardini d’arrampicate dell’ Alta Pusteria

Palestra di roccia Ponticello nell’ Alta Pusteria, l’alta ed ampia valle fra le Dolomiti

Accesso: a un minuto circa dal primo tornante della strada che conduce a Prato Piazza
Vie: ca. 25 a una lunghezza di corda
Livello di difficoltà : da 3 a 7b
Tipologia: facilmente raggiungibile e allo stesso tempo assicurato molto bene; arrampicate per lo più da perpendicolari a leggermente pendenti, su cenge e fori; ideale per famiglie con bambini.

Palestra di roccia Vallando nell’ Alta Pusteria, l’alta ed ampia valle fra le Dolomiti

Accesso: da Prato Piazza ca. 20 minuti lungo l’altavia n. 3. Si sale il pendio seguendo le tracce e in 10 minuti si raggiunge la palestra di roccia
Vie: circa 35 vie di cui 7 vie a più lunghezze di corda, fino ad un massimo di 4
Livello di difficoltà : da 3b a 7a
Tipologia: la palestra si estende in un paesaggio alpino molto suggestivo e offre percorsi sicuri. La roccia si presenta ruvida e porosa ed é consigliabile indossare sempre il casco.

Palestra di roccia Kirchler nell’ Alta Pusteria, l’alta ed ampia valle fra le Dolomiti

Accesso: si sale dal terzo tornante della strada che conduce a Prato Piazza sulla sponda sinistra del canalone detritico, finché non si raggiunge l'Alta Via n. 3 verso Forcella Kirchler. Si prosegue sino ai primi tratti ca. 1 ora
Vie: circa 35 vie di cui 8 vie a più lunghezze di corda, fino ad un massimo di 7
Livello di difficoltà : da 6a a 7c
Tipologia: gli itinerari sul Kirchler, proprio per il tipo di scalata, sono percorsi alpini per arrampicatori sportivi più che percorsi da palestra di roccia. La roccia è costituita interamente da calce compatta. I percorsi sono tutti assicurati, benché occorrano una certa esperienza alpinistica e un certo spirito d'avventura. Tutti i tratti a più lunghezze di corda si possono ridiscendere con una corda di 60 m.

Benessere per anima, spirito e corpo
 
L'Alta Pusteria vi aspetta: sci, fondo, snowboard, ciaspolate
 
… con noi godete di numerosi servizi…